Il nostro simbolo

La stella: ricorda il nome di Maria: Stella Maris. Ricorda la nostra Consolata che sul manto e sulla fronte ha una stella.
Nella nostra spiritualità la stella significa la Devozione che portiamo a Maria, nostra sorella e nostra madre e l’impegno alla configurazione a Lei che assumiamo come nostro modello di Madre consolatrice.
Le stelle sono 5 come i misteri del Rosario per significare l’impegno della preghiera con il Rosario.
Sono sistemate sulla croce per sottolineare come la preghiera con il Rosario sia per noi soprattutto contemplazione del mistero dell’incarnazione: vita, morte, resurrezione di Cristo, in relazione alla vita di Maria e nostra e come il Rosario sia per noi sostegno e consolazione sulla nostra croce quotidiana.
Le 5 stelle nella posizione centrale della croce e alle estremità richiamano i cinque segni preziosi che sono stati per secoli ricordo delle cinque piaghe del Signore.
La centrale più grande e che racchiude la M (iniziale di Maria) è la piaga del Sacro Cuore di Gesù da cui sono sgorgati acqua e sangue, segno del Battesimo e dell’Eucarestia, della grazia santificante, ricorda l’impegno della conversione e purificazione del cuore attraverso l’assiduità al sacramento della Riconciliazione e alla direzione spirituale.

La Croce, segno della nostra salvezza, richiama l’impegno all’essenzialità, allo spirito di vigilanza contro il male e alla Riparazione.

Il cerchio sotto la croce richiama la Resurrezione, alla quale si arriva solo dopo essere passate attraverso la croce.
Il cerchio richiama anche l’Eucarestia e quindi l’impegno all’Eucarestia quotidiana.

I raggi che circondano il cerchio ricordano l’impegno alla carità diffusiva (atti d’amore e benevolenza) e alla preghiera per le vocazioni sacerdotali per i nostri figli per essere missionarie nella nostra casa, nella nostra famiglia, sul posto di lavoro, nel mondo intero.

Il cerchio più i raggi disegnano il Sole. Esso richiama la donna vestita di sole dell’Apocalisse (Ap 12, 1-3) che vince il male e indica il fine della nostra spiritualità: essere donne nuove, madri di nuova umanità, come Maria “nuova Eva”.

Le iniziali del nostro nome: Maria Santissima Regina delle Madri sono presenti sulle stelle.
La M di Maria è posta sulla stella centrale per indicare la centralità della figura di Maria nella nostra vita, la devozione al suo cuore immacolato e al Sacro Cuore di Gesù (la M coincide con la piaga del Sacro Cuore di Gesù).
S.S. di santissima sono poste sulle sante piaghe delle mani di Gesù aperte per abbracciare e santificare tutte le madri del mondo.
R di Regina sulla piaga della corona di spine di Gesù indica che per noi madri il “regnare” è il servire di Maria (Lettera alle donne n° 10) anche quando questo comporta sofferenza.
M di Madri sulla piaga dei piedi indica che le madri vogliono e si impegnano a trovare quel tempo prezioso per stare come Maria ai piedi di Gesù per consolarlo con l’amore adorando e ascoltando la Sua Parola.

I commenti sono chiusi.